Vai alla copertina di Digital Security

La nuova piattaforma è integrata con altre soluzioni di pubblica sicurezza, come sistema di analisi Briefcam. Tutte le informazioni vengono inviate a un centro di comando centrale, accelerare le risposte alle emergenze.

Genetec a Nola

La città di New Orleans si è affidata alla piattaforma IP unificata di Geneteca, Centro sicurezza, migliorare la sicurezza pubblica e la collaborazione in tutta la città.

Con alcuni 400.000 Residenti, è il più popoloso dello stato della Louisiana. Come altre grandi città, si sforza di migliorare la sicurezza pubblica dei suoi cittadini e del 1,2 milioni di visitatori affollano il quartiere francese per le celebrazioni del Mardi Gras.

Come parte di un piano di miglioramento (Piano di miglioramento della sicurezza pubblica in tutta la città), che ha incluso l'implementazione di un nuovo sistema di sicurezza pubblica in città e la costruzione di un centro anticrimine in tempo reale (Centro anticrimine in tempo reale – RTCC ·), Sicurezza interna ed emergenze di New Orleans (Sicurezza interna di New Orleans e preparazione alle emergenze – NOHSEP) ha scelto la piattaforma unificata Genetec Security Center per supportare tutte le agenzie cittadine.

Con questa soluzione, L'agenzia NOHSEP ha salvato gli agenti di polizia vicino 2.000 ore di lavoro di ricerca a piedi in un solo anno.

“Può essere necessario più di un'ora per un agente di polizia per visitare le sedi aziendali, parlare con i proprietari, guarda i video, trova quello che stanno cercando, ottenere una copia sulle chiavi USB, tornare alla sede e poi inviarlo", spiega George Barlow Brown, RESPONSABILE IT RTCC DI NEW ORLEANS.

ora, Il team può facilmente recuperare prove di più di 325 videocamere e cento riconoscimento automatico delle targhe (Alpr) (60 di cui sono telecamere AutoVu del Centro sicurezza) del Real-Time Crime Center. La nuova piattaforma di sicurezza è integrata con altre soluzioni di sicurezza pubblica, come sistema di analisi di Briefcam e un sistema CAD. Tutte queste informazioni vengono indirizzate a un centro di comando centrale, accelerare la risposta alle emergenze.

“I nostri operatori svolgono il lavoro di ricerca completo, direttamente dal Centro sicurezza PC. È una delle soluzioni più intuitive che abbia mai visto.. Possiamo visualizzare fino a sei riquadri video e premere 'sincronizza video'’ per visualizzare più angolazioni della stessa scena riprodotte contemporaneamente. Possiamo selezionare il segmento di cui abbiamo bisogno ed esportare. Ogni segmento di 10 I minuti di tutti i riquadri video vengono archiviati per una visualizzazione successiva”, spiega Barlow Brown.

La città ha lanciato una versione platinum del progetto SafeCam, che consente alle aziende di condividere l'accesso a videocamere esterne con l'RTCC.

Utilizzo della funzione Genetec Federation, il team NOHSEP può accedere al video dai sistemi delle aziende partecipanti. Questi possono essere identificati da una segnaletica discreta ai loro ingressi principali. Questo dice agli agenti sul terreno che questa azienda ha condiviso le sue telecamere esterne con l'RTCC., e non c'è motivo di disturbare lo stabilimento o i suoi clienti. L'ufficiale può semplicemente chiamare gli operatori RTCC per ottenere le prove di cui hanno bisogno..

Sta anche approfittando degli investimenti in sicurezza per migliorare la vita della città.. Da un lato,, l'RTCC gestisce un centro operativo di emergenza di backup per la città di New Orleans e, dall'altro, il team NOHSEP ha condiviso video con altri dipartimenti della città, come Water and Sewer Board, in modo che possano determinare la velocità con cui un'intersezione viene allagata.

Brown e il suo team hanno anche allarmi di rilevamento del movimento installati su telecamere situate di fronte ad alcune discariche illegali conosciute.. Quando qualcuno lancia impropriamente detriti, il team può avvisare in modo proattivo il dipartimento di igiene in modo che possano raccogliere i detriti.

Mentre i piani continuano ad evolversi, Il team RTCC sfrutta le nuove tecnologie per mantenere la città più sicura.

“Con questa piattaforma, stiamo estendendo una maggiore efficienza agli agenti di risposta, e stiamo anche forgiando partnership più forti con la comunità. Insieme, stiamo tutti lavorando in modo più intelligente e veloce per mantenere New Orleans sicura “, conclude Brown.

Sii socievole, Condividi!
  • blank
  • blank

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro Feed RSS E non ti perderai nulla.

Altri articoli su ,
Di • 3 Ottobre, 2019
• Sezione: Allarmi, Controllo dei sistemi, Sicurezza urbana