Vai alla copertina di Digital Security

Scati in azienda di logistica

I sistemi di videosorveglianza 4K di Scati permettono di visualizzare e registrare in alta risoluzione l'intero processo di carico e scarico dei carrelli rimorchi nelle banchine.

Scati fenixScati ha fornito i suoi sistemi di videosorveglianza 4K ad una società di logistica, che ha quasi una dozzina di centri di distribuzione cross-docking. Con questa soluzione è stato possibile monitorare i processi di stivaggio.

Per migliorare il funzionamento delle tue piattaforme cross-docking E, in particolare il processo di stivaggio, l'azienda ha installato videocamere 4K che, visualizzazione e registrazione in alta risoluzione, il processo completo di carico e scarico dei carrelli rimorchi presso le banchine.

A volte si sono verificati incidenti (il carico è stato colpito, è caduto, i pacchetti sono andati persi, and so on.) che potrebbe creare un conflitto di responsabilità tra le parti coinvolte. Garantire la qualità dei processi e avere prove forensi delle condizioni in cui la merce lascia le strutture, la società di logistica ha deciso di installare un sistema TVCC basato su telecamere con risoluzione 4K.

Questi offrono una grande qualità dell'immagine grazie al loro 8 MP e consentono di visualizzare e registrare l'intero processo con un alto livello di dettaglio. La risoluzione di queste telecamere consente anche di vedere le etichette di ogni merce con grande chiarezza. Per monitorare il processo di stivaggio, come regola generale, è stata installata una telecamera per ogni due dock di carico e scarico. Elenco puntato formattato, questi incorporano la gamma di illuminatori e WDR (Ampia gamma dinamica) per offrire un'ottima qualità dell'immagine in qualsiasi condizione di luce.

Per registrare immagini da telecamere che monitorano lo stivaggio, ogni piattaforma logistica ha un videoregistratore Scati Fenix, che memorizza immagini e video durante 30 Giorni, tempo massimo consentito dalla legge vigente in Spagna.

Questi sistemi di registrazione comprimono immagini ad alta risoluzione da telecamere 8K, grazie ai suoi algoritmi H.265, che produce un notevole risparmio nella memorizzazione del video registrato.

Inoltre, Questa compressione video consente di ridurre la larghezza di banda necessaria per la trasmissione del flusso video IP che viene trasmesso alle postazioni remote da cui viene gestita la soluzione.

La società di logistica aveva già un sistema di gestione video centralizzato. Così, in caso di incidente, è in grado di individuare il momento esatto del processo in cui viene effettuato il carico e lo scarico dei camion., ottenere immagini di alta qualità e risolvere qualsiasi incidente in pochi secondi, indipendentemente dalla piattaforma su cui si verifica l'incidente.

Scati in azienda di logistica

Sistema CCTV

Con l'implementazione del sistema TVCC di Scati, l'operatore logistico può monitorare e localizzare le immagini associate a qualsiasi merce durante il processo in modo rapido e sicuro.

La qualità di queste telecamere permette di chiarire qualsiasi incidente attraverso la visualizzazione dettagliata delle immagini in modo che vengano risolte in tempo reale. E, Inoltre, sono in grado di scaricare il video e condividerlo con agenzie che richiedono prove forensi dei fatti.

Con la piattaforma di gestione video di scati, tutti i dispositivi e le telecamere vengono visualizzati e gestiti, oltre a permettere di controllare lo stato dell'intero sistema e facilitare le indagini da un unico luogo e in qualsiasi momento.

L'elevata disponibilità dei sistemi di registrazione Scati consente al cliente di accedere alle immagini, dati e conservazione, anche nelle situazioni più critiche in cui i server possono essere disconnessi.

Scati offre una soluzione aperta e scalabile che può essere integrata con altri sistemi in modo che il cliente possa incorporare nuovi sistemi video in qualsiasi momento senza effettuare ulteriori investimenti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro Feed RSS E non ti perderai nulla.

Altri articoli su
Di • 8 Giu, 2021
• Sezione: Studi di casi, Controllo dei sistemi, Sicurezza informatica, Videosorveglianza