Vai alla copertina di Digital Security

Controllo accessi By Demes

In questo articolo, Di Demes spiega cosa sono questi dispositivi e a cosa servono che permettono di proteggere e controllare l'ingresso di persone e veicoli nelle fabbriche, Uffici, locali e abitazioni. Soluzioni che completano i sistemi antintrusione e di videosorveglianza.

Sempre più utilizzato come complemento ai sistemi di videosorveglianza, i sistemi di controllo accessi sono essenziali negli uffici, parcheggio e tutti i tipi di biglietti. Il suo obiettivo principale è prevenire e identificare una possibile intrusione.

Il concetto di controllo degli accessi, nel campo generale della sicurezza, si riferisce a sistemi di automazione che consentono o negano l'ingresso di persone o veicoli nelle case, società o istituzioni, in base agli indicatori configurati in precedenza.

Distinguiamo i sistemi di prossimità, in cui è necessario un oggetto per autenticare e autorizzare l'immissione (una carta, Per esempio), di dispositivi biometrici che autenticano la persona riconoscendone le caratteristiche fisiche (faccia, impronta digitale o palmo della mano, Per esempio), non c'è bisogno di portare con sé un oggetto aggiuntivo. Può essere implementato sulle porte degli edifici, Alloggiamento, Locale, parcheggi e, insomma, in tutti i tipi di biglietti.

Questi tipi di soluzioni possono essere essenziali per la gestione dell'accesso dei lavoratori nei luoghi di lavoro, veicoli in parcheggi condivisi e anche la possibilità di consentire ai lavoratori di entrare in un'abitazione quando il proprietario non è presente. Tutto ciò permette di prevenire e identificare una possibile intrusione.

Controllo accessi U-Prox

A livello di connettività, Esistono sistemi di controllo accessi autonomi e altri sistemi di controllo degli accessi basati su server.
I primi consentono di autorizzare o impedire l'accesso alle persone senza la necessità di connessione e in modo indipendente. Di solito è di piccole dimensioni, facile da installare e utilizzare. A livello di funzionamento, necessitano di una configurazione precedente per indicare i parametri desiderati e gestire così autonomamente gli ingressi e le uscite, che fornisce grande affidabilità e utilità.

Tra l'offerta di ByDemes ci sono i sistemi di controllo accessi di U-Prox, che si applica generalmente alle porte e ai parcheggi. Facile da installare, con quasi nessuna necessità di gestione e una sola porta. Sono adatti per l'uso negli accessi alla comunità, nelle comunità dei vicini, Uffici, ingressi al magazzino e accesso veicolare.

Tra le soluzioni di questo produttore c'è il lettore multi-credenziale U-Prox 044 che funziona efficacemente con le carte, Mifare ·, Mifare Plus e credenziali mobili; il controller U-Prox 045 che è consentito utilizzare smartphone intelligenti come credenziali con l'applicazione U-Prox Mobile ID e identificatori mobili U-Prox ID. Incorpora un pulsante di uscita sensibile al tocco e consente di collegare un lettore esterno della serie U-Prox SL.

A queste soluzioni, progettato per le aziende unire il tag identificatore contactless U-Prox 046, progettato per il controllo dell'accesso dei veicoli nei parcheggi.

A livello di sistemi di controllo accessi di piccole e medie dimensioni, tra 3 E 4 Porte, By Demes offre una vasta gamma di soluzioni, adattato a tutti i tipi di strutture professionali. Il sistema Atlas di ZKTeco consente di gestire un massimo di 21 controllori e 84 Porte, con funzioni avanzate di controllo degli accessi.

I dispositivi offrono il vantaggio che il software di gestione è direttamente incorporato all'interno del controller, facilitando la gestione di più dispositivi connessi in più zone. È destinato ad essere utilizzato in piccole e medie imprese con un numero considerevole di porte, che non richiedono manutenzione del computer, e che offrono a loro volta un registro eventi più avanzato.

Le ZKteco ZK-160 · consente l'uso di impronte digitali o schede ed è compatibile con i controller atlante, ma anche con dispositivi standalone. Ha un indicatore Led e un indicatore acustico. È ideale per l'installazione su pareti e grazie alla sua fabbricazione in acciaio inossidabile ha una lunga durata.

Controllo accessi By Demes

Controllo degli accessi basato su server

Infine, ci sono sistemi di controllo degli accessi basati su server, Voglio dire, che sono controllati da un software di gestione che offre diverse funzionalità.

Questo tipo di struttura consente di gestire più aree e punti di accesso con diverse tecnologie. Combina LPR, biometria, prossimità, gestione delle visite... e sono molto utili per infrastrutture critiche e enclosure complesse come grandi centri logistici che richiedono un controllo avanzato degli accessi.

Inoltre, adattarsi alla gestione di parcheggi con un elevato volume di spazi, grandi uffici e complessi aziendali, incluse le funzioni di controllo degli accessi in base a pianificazioni e autorizzazioni.

Questo tipo di controllo degli accessi consente anche la possibilità di integrare diversi dispositivi nell'ecosistema della sicurezza e combinare diverse marche e gamme., come ZKBioSecurity da ZKTeco o HikCentral di Hikvision.

Sii socievole, Condividi!
  • blank
  • blank

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro Feed RSS E non ti perderai nulla.

Altri articoli su , , ,
Di • 23 Maggio, 2022
• Sezione: Controllo accessi, Intrusione, Videosorveglianza