Vai alla copertina di Digital Security

IAC EELabs La Palma Mobotix

Vicino 1.500 ore di trasmissione in diretta, con più di 400.000 Visualizzazioni, hanno permesso di conoscere l'evoluzione del vulcano Cumbre Vieja a La Palma attraverso le fotocamere del produttore Mobotix.

Qualche settimana fa l'attività del vulcano Cumbre Vieja dell'Isola canaria di La Palma è stato ridotto praticamente a scomparire. Con questa inattività finiscono vicino 1.500 orari di trasmissione dal vivo -e vicino a 400.000 Visualizzazioni– in cui, per tre mesi, Telecamere S16 di Mobotix, installato sul driver MiNiO (Osservatorio Meteo Nano) del progetto Interreg EELabs, hanno trasmesso la loro evoluzione dal punto più alto dell'isola, Le Osservatorio Roque de los Muchachos, a Garafía.

Grazie alle informazioni fornite da questo modello di fotocamera dall'inizio dell'eruzione, il passato 19 Settembre, Le Istituto Geografico Nazionale (IGN) E la Istituto Vulcanologico delle Isole Canarie (Involcan ·) sono stati in grado di stimare l'altezza della colonna di gas e, Quindi, il suo flusso approssimativo.

IAC EELabs Tenerife MobotixQuesta è solo una delle oltre trenta fotocamere Mobotix installato negli Osservatori delle Isole Canarie, che vengono utilizzati per osservare il tempo nelle cime di Tenerife e La Palma, così come negli esperimenti scientifici, come nel caso dei dispositivi installati nei driver minio del progetto EELABS, che mirano a valutare l'impatto dell'inquinamento luminoso sugli ecosistemi naturali della Macaronesia.

"Il fatto che le nostre soluzioni siano così flessibili e modulari- Dice Alfredo Gutierrez, iberia country manager & L'Italia di Mobotix- consente loro di adattarsi in modo tale che ogni progetto possa vedere le loro esigenze coperte. Questo è stato il caso del MinNiO, un grande punto di riferimento di successo. Che ora serva a calibrare l'impatto del vulcano di La Palma è stato molto fortunato".

I MiNiO hanno un Fotocamera tutto il cielo S16 ·, con una visione a 180°, e un altro M16 ·. Gli scopi di questi dispositivi Mobotix sono il rilevamento cloud e l'imaging ambientale, Rispettivamente.

IAC EELabs Tenerife MobotixLI MiNiO hanno in questo progetto con un lampone che fornisce un servizio Internet sia alle telecamere che ai fotometri del progetto, che misurano l'oscurità naturale della notte in luoghi difficili da raggiungere.

Attualmente sono sei i MiNiO del progetto Interreg EELabs installati a Tenerife, La Palma e Gran Canaria che ricevono i dati dell'oscurità del cielo di queste isole e le cui telecamere sono consultabili attraverso il portale di sky-live.tv. Nuovi dispositivi MiNiO saranno installati a Madeira e Corvo nei prossimi mesi (Azzorre, Portogallo), che consentirà di valutare in che modo l'inquinamento luminoso influisce sugli uccelli marini.

"Lavoriamo con i team Mobotix da molto tempo.. Tra gli altri vantaggi, va notato che sono molto resistenti alle condizioni più estreme, che ci permette di mantenere un costante monitoraggio dei cieli dai nostri osservatori", Indica Miquel Serra-Ricart, amministratore dell'Osservatorio del Teide, Fede. Istituto di Astrofisica delle Isole Canarie (IAC ·).

Sii socievole, Condividi!
  • blank
  • blank

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro Feed RSS E non ti perderai nulla.

Altri articoli su , , , , ,
Di • 27 Gennaio, 2022
• Sezione: Studi di casi, Studi, Formazione, Sicurezza urbana, Servizi, Videosorveglianza