Vai alla copertina di Digital Security

Telefono allread a Puerto Bilbao

Questa iniziativa di controllo degli accessi, che ha svolto insieme a Telefono E Tutto letto, è stato realizzato con tecnologie di visione industriale basate sul deep learning, per il riconoscimento in tempo reale delle targhe e dei badge di immatricolazione dei veicoli, contenitori e merci.

Telefónica ha svolto, colla Autorità Portuale di Bilbao e Allread, un progetto di controllo accessi, basato sull'applicazione di tecnologie di visione artificiale basate sul deep learning, per il riconoscimento in tempo reale delle targhe e dei badge di immatricolazione dei veicoli, contenitori e merci. Ciò consente il controllo automatico degli accessi.

L'algoritmo, leggere le piastre anche se sono deteriorate o in condizioni meteorologiche avverse, è ospitato sull'edge computing di Telefónica, ampliare la funzionalità delle telecamere e garantire il controllo del gate di accesso in un tempo minimo dalla rete, avendo l'operatore di queste capacità di intelligenza artificiale molto vicino alla posizione del Porto.

Per questo progetto è stato fondamentale il riutilizzo delle telecamere già installate nel Porto di Bilbao che, grazie alla rete di Telefónica, l'edge computing e il deep learning raggiungono letture accurate e in tempo reale.

Questo progetto è un tassello fondamentale per rendere la trasformazione digitale nei porti una realtà, con l'automazione dei vostri processi, per ridurre i tempi di attesa dei veicoli al cancello di accesso, aumentare la tracciabilità e la sicurezza delle merci pericolose e compiere un passo verso la decarbonizzazione senza aumentare le infrastrutture e ridurre i costi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro Feed RSS E non ti perderai nulla.

Altri articoli su , ,
Di • 8 Lug, 2021
• Sezione: Studi di casi, Controllo accessi, Rilevamento