Vai alla copertina di Digital Security

Il suo All-Rounder è pronto per il riconoscimento automatico delle targhe, controllare la velocità dei veicoli, rilevare violazioni, tra le altre opzioni.

hikvision ITS tuttofare

Il fornitore di soluzioni AIoT e servizi Big Data per la sicurezza Hikvision ha presentato la sua nuova fotocamera ITS All-Rounder, progettato per migliorare il traffico e la sicurezza stradale, perché permette di controllare la velocità dei veicoli e rilevare violazioni, ha il riconoscimento automatico della targa ed è in grado di analizzare le caratteristiche di ogni veicolo.

"Hikvision porta sempre avanti le tecnologie video. Oltre l'intervallo visivo percepito da una normale fotocamera, abbiamo lavorato sulla capacità di capire cosa sta succedendo, consentendo informazioni più accurate su eventi o incidenti", spiega Frank Zhang, presidente dell'International Center for Products and Solutions di Hikvision.

Come dice questo manager, "questa è una percezione multidimensionale, una tendenza che crediamo condizionerà il settore della sicurezza in futuro".

La nuova fotocamera ITS All-Rounder di Hikvision è progettata e sviluppata tenendo presente questo concetto multidimensionale. È la prima fotocamera del produttore che integra tre moduli separati in un'unica unità senza rallentare le prestazioni, che lo rende un dispositivo ordinato e flessibile, adatto per l'uso in ambienti esigenti.

Questo dispositivo incorpora una telecamera HD, un autovelox e una serie di luci. Funziona con un radar multi-tracking che controlla in modo permanente due o tre corsie di traffico, a seconda del modello di fotocamera, e identifica la velocità e la posizione degli oggetti nell'area analizzati ad una velocità fino a 300 Km/h.

hikvision ITS tuttofareIn questo senso, se un veicolo supera il limite di velocità, il radar integrato attiva la fotocamera e scatta una foto di essa e della sua targa.

In caso di violazioni delle regole del traffico, come guidare nella direzione opposta, uso improprio della corsia o anche del conducente che non indossa una cintura di sicurezza, la fotocamera catturerà le immagini del veicolo corrispondente, riconoscere la targa e tutte le informazioni pertinenti (tipo di veicolo, Colore, Marchio, direzione della marcia,...) e inviare tali dati alle autorità in tempo reale o memorizzarli.

Rilevare violazioni e incidenti aiuta a migliorare la guida in generale, qualcosa che alla fine contribuisce ad aumentare la sicurezza stradale, riduce il numero di incidenti e migliora il flusso del traffico.

Hikvision ITS All-Rounder equipaggia algoritmi di deep learning (deep learning) ed è in grado di riconoscere un numero molto maggiore di targhe, e in modo più accurato, che i sistemi convenzionali di questo tipo.

Il sensore GMOS garantisce immagini luminose e nitide, anche in condizioni di scarsa illuminazione. La fotocamera ha una matrice luminosa di 16 punti supplementari, offrendo una gamma a infrarossi fino a 40 metri di notte.

Con tutte queste funzionalità integrate, la nuova fotocamera "offre un evidente vantaggio rispetto ai prodotti ITS convenzionali in aspetti come il risparmio di spazio o meno cablaggi, consentendo un'installazione più semplice".

Inoltre, La fotocamera All-Rounder ITS supporta il montaggio laterale o flessibile del palo, rendendo più facile la configurazione in base alle condizioni di posizione e in vari ambienti,come le strade urbane, Autostrade, gallerie e caselli.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro Feed RSS E non ti perderai nulla.

Altri articoli su
Di • 24 Febbraio, 2021
• Sezione: In fondo, EVIDENZIATO IN MODO APPROFONDITO, MOMENTO CLOU PRINCIPALE, Sicurezza urbana, Videosorveglianza