Vai alla copertina di Digital Security

L'ERMO 482X Pro, distribuito da ProdexTec in Spagna e Portogallo, è progettato con la tecnologia Fuzzy Logic, fornendo una soluzione di sicurezza anticollisione, ideale per supportare il controllo del traffico aereo a terra.

ProdexTec CIAS ERMO 482X PRO

Da 1974, l'azienda italiana CIAS produce barriere a microonde appositamente progettate per usi di sicurezza. Tuttavia, ERMO Serie 482X Pro, con algoritmi logici fuzzy (logica euristica) viene utilizzato anche per gestire le strade di rullaggio e i loro collegamenti (strade negli aeroporti per accedere alle piste principali), così come i raid di traccia che automatizzano le luci di uscita dopo un comando GO su una barra di arresto.

ProdexTec CIAS ERMO 482X PROQuesta tecnologia, modelli a banda K e banda X, hanno dimostrato di essere il più affidabile per l'immunità dalle interferenze a radiofrequenza che si verificano in prossimità delle piste aeroportuali.

Questa recensione è condivisa anche da ADR (Aeroporti di Roma) che ha avuto un'esperienza diretta alla Leonardo da Vinci-Fiumicino dove più di 70 Ermo 482x Pro barriere per supportare il controllo del traffico aereo.

Il risultato che hanno evidenziato è una riduzione fino a 95% allarmi non generati dall'effettiva presenza di aeromobili sulle piste, rispetto alle tecnologie analogiche standard precedentemente utilizzate, senza compromettere l'affidabilità dei sensori di intrusione.

Negli aeroporti ci sono diverse fonti di interferenza elettromagnetica, alcuni di loro di grande intensità. Innanzitutto, radar di terra, poi il sistema di atterraggio dello strumento e continuando con la comunicazione radio tra aeromobile e controllo a terra, tra gli altri.

ProdexTec CIAS ERMO 482X PRO

L'installazione di barriere a microonde CIAS, marchio distribuito in Spagna e Portogallo da ProdexTec, è una soluzione molto adatta a queste situazioni.

La soluzione più richiesta è la serie ERMO 482X 3.0 pro, dotato di antenna 24 GHz in grado di generare un fascio di microonde molto coerente gestito da sofisticata analisi del segnale basata sulle regole della logica fuzzy (logica euristica).

Il risultato è che permette di aumentare la capacità di rilevare l'effettiva presenza di aeromobili o altri veicoli sulle piste, eliminando quasi completamente l'effetto delle interferenze esistenti e i conseguenti disturbi dovuti a falsi rilevamenti.

Molti aeroporti italiani e internazionali sono già dotati di tecnologia della società italiana CIAS o stanno per adottarli per aumentare non solo la protezione perimetrale, ma anche la sicurezza anticollisione per supportare il controllo del traffico aereo a terra.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro Feed RSS E non ti perderai nulla.

Altri articoli su ,
Di • 3 Febbraio, 2021
• Sezione: Allarmi, Studi di casi, Rilevamento, Intrusione