Vai alla copertina di Digital Security

Questo NAS migliora la velocità di elaborazione grazie ai suoi quattro core e ha due slot cache per espandere le sue prestazioni.

Svelata la nuova unità di archiviazione DiskStation DS920+ Synology è progettato per ambienti per piccole imprese, freelance e telelavoro per affrontare le attività di backup e sincronizzazione dei dati, con la possibilità di estendere la cache per creare una rete privata.

Per Hewitt Lee, direttore di Synology Product Management Group, "Il nuovo DS920+ è l'unità più potente della nostra serie Plus grazie al suo processore quad-core, consentire un utilizzo più rapido delle applicazioni e l'elaborazione dei dati. È progettato per professionisti e aziende che hanno bisogno di gestire un gran numero di file e averli in qualsiasi momento e luogo".

DS920+ ha una reattività nelle pagine web 133% più veloce delle unità precedenti, e aumentano anche un 15% la velocità nelle attività computazionali. In questo modo, ottimizza la gestione dei file e la creazione di backup, più in esecuzione in background per facilitare i processi.

blankQuesto NAS ha quattro slot per dischi rigidi, con un massimo di 64 TB di spazio di archiviazione e semplificando la sicurezza dei file tramite RAID 1. Per quelle aziende che hanno bisogno di più spazio, può espandere la capacità di azionamento fino a 144 TB utilizzando un'unità di espansione Synology DX517.

Inoltre, integra due slot SSD M.2 per sfruttare appieno le nuove soluzioni SSD di Synology e facilitare l'espansione della cache per una velocità di I/O fino a venti volte superiore rispetto ai modelli precedenti, sulla base dei dati del produttore.

DS920+ viene eseguito tramite DiskStation Manager, il sistema operativo per dispositivi NAS Synology ed è ora disponibile sul mercato spagnolo attraverso i suoi distributori ufficiali.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro Feed RSS E non ti perderai nulla.

Altri articoli su
Di • 13 Lug, 2020
• Sezione: In fondo, Infrastruttura