Vai alla copertina di Digital Security

La nuova infrastruttura della città è stata rinnovata con più di 200 Vere telecamere WV-SPV781L 4K e vicino 100 Cupola della Velocità.

Sicurezza urbana panasonica Bari

Bari è la sesta area metropolitana italiana con 1,3 milioni di persone. Questa città ha implementato un sistema di videosorveglianza basato sulle telecamere WV-SPV781L 4K di Panasonic.

Sicurezza urbana panasonica Bari"La sicurezza urbana è una questione complessa e comune per tutte le metropoli. Dotare la città di un sistema di videosorveglianza avanzato come quello che abbiamo scelto significa avere immagini di altissima qualità, che sono molto utili in caso di atti illegali", antonio Decaro ha detto, Responsabile infrastrutture IT polizia municipale e presidente AnCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani - National Association of Italian Municipalities).

Il punto di partenza di questo progetto di videosorveglianza è stata la ristrutturazione dell'attuale sistema analogico cctv a circuito chiuso al fine di superare i problemi legati alla qualità dell'immagine e come connettersi con la sala operativa della polizia municipale.

Electronic's Time è stato responsabile della fornitura della tecnologia mentre OnLiCom, che è stato responsabile dell'installazione.

Sicurezza urbana panasonica Bari“La città di Bari ha espresso la necessità di un sistema di telecamere a circuito chiuso in grado di affrontare un'ampia varietà di ambienti urbani, che è stato in grado di prendersi cura della prevenzione della criminalità normale, sicurezza stradale, rilevando l'abbandono di rifiuti e animali domestici, riconoscimento delle targhe e di molti altri servizi correlati", commenta Generoso Trisciuzzi, Responsabile vendite area orario e ingegnere tecnico di Electronic.

In questo modo, questa infrastruttura di videosorveglianza è stata dotata di alcuni 450 Telecamere Panasonic, comprendente 200 telecamere bullet-type (Proiettile) e circa un centinaio di Speed Dome.

Inoltre, Per evitare di occupare un'elevata larghezza di banda con immagini ad alta risoluzione, è stato fornito un sistema ridondante che trasmette al centro operativo i flussi video di media/alta qualità per visualizzare e registrare sui server centrali. simultaneamente, è registrato in 4K su server situati in punti di visualizzazione all'interno di armadi blindati (tipo CED), garantire la doppia registrazione/visualizzazione.

Grazie all'intervento di ETT ElettroTecnica Tranese, OnLiCom sussidiaria, è stato creato anche un sistema hardware per la sala antidiscriminazione, che interagisce direttamente con la Polizia Municipale attraverso la fibra ottica (ADSL 512 KB a 40 MB) e ponti radio HyperLAN (intorno 130 tra BTS e CPE) per la trasmissione di immagini in diretta.

Sicurezza urbana panasonica Bari

Per quanto riguarda la connettività della sala operatoria, una linea simmetrica in fibra ottica di 600 Mbps, configurazione di una rete privata MPLS con due server ridondanti e due server di archiviazione NAS per mantenere i record fino a 7 Giorni.

L'intero sistema è accessibile dall'esterno, tramite smartphone o tablet forniti alla polizia, che operano su una rete MPLS privata. La polizia può monitorare le telecamere da remoto, interagire attivamente e trasmettere le immagini scattate dalle telecamere al centro operativo.

Infrastruttura di rete, interconnessioni tra l'asse principale e il server, archivio, schermi e file sui dispositivi di archiviazione sono gestiti dalla piattaforma VMS MIlestone XProtect Corporate, Supervisione, registra e memorizza video in risoluzione nativa, localmente e da remoto, grazie a sistemi di registrazione ridondanti.

Sicurezza urbana panasonica Bari

Questa configurazione innovativa garantisce che le immagini a risoluzione nativa siano visualizzate quando necessario senza la necessità di una rete locale ad alte prestazioni.

Una caratteristica dei sistemi CCTV 4K è la capacità di fornire una qualità dell'immagine ottimale senza compromettere larghezze di banda.

“Abbiamo creato un sistema che potrebbe assistere la polizia nelle loro funzioni di monitoraggio e sorveglianza, fornire un valido supporto per il monitoraggio e l'intervento in caso di emergenze o illeciti", chiarisce Giambattista Quaranta, Direttore della Polizia Municipale.

WV-SPV781L: Fotocamera IP 4K e IP66

Panasonic WV-SPV781LLa funzione PTZ virtuale consente di ritagliare determinate aree dell'immagine e continuare a registrare l'intera area, in modo da non perdere alcun evento in app di vitale importanza. Inoltre, fornisce un campo visivo angolare orizzontale 17 96 gradi con proporzioni a 96 gradi 16:9 e un campo visivo angolare orizzontale 17 100 gradi con proporzioni a 100 gradi 4:3.

Il rivestimento antipioggia consente un'elevata visibilità negli ambienti piovosi e garantisce l'evacuazione dell'acqua dalla superficie della telecamera senza formare goccioline in modo da non disperdere la luce e rendere difficile la visibilità.

Sii socievole, Condividi!
  • blank
  • blank

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro Feed RSS E non ti perderai nulla.

Altri articoli su
Di • 1 Dicembre, 2017
• Sezione: In fondo, Studi di casi, Comunicazioni, Controllo dei sistemi, MOMENTO CLOU PRINCIPALE, Infrastruttura, Sicurezza urbana, Videosorveglianza