Vai alla copertina di Digital Security

Composto da dispositivi fissi e mobili, sistemi portatili e doppia fotocamera, la nuova linea di dispositivi di rete termica del produttore incorpora sensori ad alta potenza e lenti ottiche per diverse distanze da utilizzare con temperature di -40 a +60º C.

La nuova gamma di termocamere Hikvision, i cui sistemi vende nel mercato iberico Sistemi di sicurezza Casmar, include dispositivi a media risoluzione (384x288p) e alta risoluzione (640x512p), con modelli fissi e mobili, sistemi portatili e doppia fotocamera (sensore termico e visibile), il tutto con protezione IP66 per il funzionamento all'aperto.

L'intera gamma incorpora funzioni di imaging digitale, come DDE (miglioramento dei dettagli digitali); AGC adattivo e DNR 3D (riduzione digitale del rumore).

Inoltre, Le telecamere ad alta risoluzione includono funzionalità di imaging termico, che consente di generare allarmi quando la temperatura raggiunge il valore precedentemente definito dell'utente.

Queste termocamere offrono 25 immagini al secondo, hanno un sensore di ossido di vanadio di 0,05 ° C; due ingressi di allarme e due uscite; Slot Micro SD; ingresso e uscita audio; uscita analogica e IP; Potenza PoE+, 12 Vdc e 24 Vac, Protezione IP66 e temperatura di esercizio -40 a +60º C.

Il modello a media risoluzione DS-2TD2136 è disponibile con 10, 15, 25 E 35 Mm, che sono le distanze massime di rilevamento in combinazione con l'analisi video del produttore Davanti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro Feed RSS E non ti perderai nulla.

Altri articoli su , ,
Di • 15 Mare, 2017
• Sezione: In fondo, Videosorveglianza