Vai alla copertina di Digital Security

L'"Office of the Future" oserà la sede della Dubai Future Foundation in un edificio 250 metri quadrati che è stato dotato di sistemi di controllo accessi e videosorveglianza Siemens.

Siemens cartolarizza il primo edificio costruito con una stampa 3D

Il primo edificio prodotto da una stampante 3D è stato appena aperto a Dubai, vicino a Emirates Towers. Questi sono gli uffici che ospitano la sede della Dubai Future Foundation e che hanno 250 metri quadrati di 'Ufficio del Futuro'. Per la sua realizzazione, un computer che misura approssimativamente 6 metri di altezza, 36 lungo e 12 Ampia.

Siemens ha inoltre partecipato a questo progetto fornendo sistemi di controllo degli accessi e videosorveglianza, integrato in una piattaforma di gestione centralizzata.

"Siamo orgogliosi di partecipare a questo progetto pionieristico e sostenere la strategia smart city di Dubai, fornendo le più recenti tecnologie nell'automazione e nel controllo degli edifici digitali e intelligenti", dichiara Mattia Ribelle, CEO della divisione Building Technologies di Siemens.

I componenti chiave dell'Ufficio del Futuro operano insieme grazie alla Piattaforma integrata di gestione degli edifici Desigo CC. La piattaforma consente il controllo e l'ottimizzazione dell'infrastruttura dell'edificio, integrato con sistemi di videosorveglianza, climatizzazione e controllo accessi da un unico posto centrale. Desigo CC mostra lo stato dei diversi sistemi in tempo reale, consentendo agli operatori un monitoraggio e un controllo accurati delle prestazioni dell'edificio.

Il concetto di "Office of the Future" utilizza un sistema di videosorveglianza Siemens con telecamere ad alta definizione, accessibile tramite app e Web, e un sistema di controllo degli accessi basato su biometria e smart card.

Siemens ha inoltre fornito sistemi antincendio, la cui portata comprende la detenzione, allarmi e controllo, compresi rivelatori multisensori che possono essere adattati ai mutevoli ambienti, oltre a determinare i segni di falsi allarmi e a proteggersi dalla presenza di monossido di carbonio. Il sistema può essere utilizzato da remoto per una manutenzione più efficiente.

"Desigo CC fornisce agli operatori ed economici un monitoraggio accurato delle loro strutture, gestione più efficiente e trasparente di loro, oltre a una maggiore flessibilità e ottimizzazione energetica", Rebellius ha detto.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti al nostro Feed RSS E non ti perderai nulla.

Altri articoli su
Di • 6 Lug, 2016
• Sezione: Studi di casi, Controllo accessi, Controllo dei sistemi, Rilevamento, Videosorveglianza